Home / Aziende / Prodotti / Parmigiano e aceto balsamico, il meglio dell’Emilia Romagna

Parmigiano e aceto balsamico, il meglio dell’Emilia Romagna

Qual è il modo migliore per esaltare la tradizione della cucina dell’Emilia Romagna e al tempo stesso farla conoscere in tutto il mondo?

Naturalmente, il matrimonio tra il Parmigiano Reggiano e l’aceto balsamico tradizionale: uno sposalizio destinato a dare origine a una esplosione di sapori, a un tripudio di sensi tanto semplice quanto straordinario.

Le opportunità e le opzioni a disposizione di chi vuole gustare contemporaneamente queste due delizie sono davvero tante: per esempio, impreziosendo qualche scaglia di Parmigiano con un goccio di aceto balsamico per uno spuntino goloso e al contempo nutriente durante il pomeriggio, o anche a metà mattinata, per soddisfare il palato e ritrovare energie.

E perché non abbinare l’aceto balsamico e il Parmigiano a tavola, per un antipasto da leccarsi i baffi?

Nulla vieta, poi, di sperimentare un aperitivo da non perdere: un buon bicchiere di vino bianco secco, alcuni acini di uva e dei petali di Parmigiano Reggiano bagnati dall’aceto balsamico sono gli elementi fondamentali di un piccolo grande paradiso in grado di dare vita a un florilegio di sapori difficile da dimenticare.

Insomma, la tradizione gastronomica, produttiva e culinaria dell’Emilia Romagna trova la sua manifestazione più buona e più bella negli abbinamenti tra l’aceto balsamico e il Parmigiano Reggiano: una delle tante dimostrazioni di come spesso le cose migliori traggano origine dalla semplicità, capace di creare gusti gratificanti, profumi eccezionali, sapori appaganti.

Che si tratti di uno snack del mattino, di una merenda pomeridiana o di una degna conclusione di una cena, il Parmigiano Reggiano, con le sue infinite varianti dovute alle diverse stagionature (più o meno lunghe, come il parmigiano reggiano 36 mesi) viene impreziosito ed esaltato dalla straordinarietà dell’aceto balsamico tradizionale: vale la pena sperimentare questo abbinamento, e magari cercare nuove idee.

Per esempio, con la frutta, sia fresca che secca, ma anche in insalate particolarmente innovative o in contorni da lasciare senza fiato.

Da non perdere

Culatello di Zibello: conoscerlo per apprezzarlo

Fra i tanti salumi tipici della provincia di Parma ce n’è uno più pregiato degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.