Home / Benessere / Materassi in lattice

Materassi in lattice

Il materasso è un elemento fondamentale per un buon sonno. L’acquisto di un materasso in lattice per la tua casa è sempre una scelta importante, per il semplice fatto che una corretta postura durante il sonno ti aiuta a migliorare anche la qualità della vita durante la giornata.

Questa guida all’acquisto del materasso ti darà informazioni e consigli utili per conoscere questo importante elemento della tua casa fondamentale per un corretto riposo.

I materassi possono essere di tre diverse tipologie:

  • materassi a molle
  • materassi in lattice
  • materassi in poliuretano
  • materassi ergonomici (ideale anche per i bambini)

Riconoscere un materasso di qualità

Considerando i materassi in lattice su Internet con centinaia di offerte, non è sempre facile riconosce un materasso di qualità e i fattori da valutare, che influiscono anche sul prezzo, sono diversi:

  • materiale di rivestimento (lattice o lattice naturale);
  • se associato con altri materiali (fibra di cocco, lana merinos, crine di cavallo);
  • percentuale di lattice presente (100% o meno dichiarato nell’etichetta);
  • spessore del lattice (minimo 15 cm);
  • tipo di lavorazione del lattice;

Il lattice è un materiale ecologico e ha grandi proprietà elastiche.

Il materasso in lattice ha tre vantaggi fondamentali:

  • offre un sostegno diverso a seconda della pressione che gli viene fatta, quindi si adatta alle varie zone del corpo;
  • è isolante, quindi adatto anche ai luoghi freddi;
  • ha grandi proprietà igieniche, in quanto non favorisce la formazione di polvere;

Un buon materasso in lattice deve avere una densità di schiuma intorno ai 60-65 kg/mq e un’altezza di 18 cm.

I materassi in lattice hanno diversi prezzi perchè sono lavorati in maniera differente e spesso quelli più economici sono sempre validi ma vengono tagliati da una lastra unica di lattice a misura. Questo tipo di materassi in lattice costano meno ma durano anche meno perchè il lattice dove viene tagliato con il tempo si sbriciola e tiene la forma in modo meno uniforme.

Altri modelli di materassi in lattice sono colati in stampi appositi per ogni misura (con costi maggiori per chi li produce) e hanno una qualità maggiore perchè non subiscono tagli.

Per l’acquisto di un buon materasso devi considerare il rapporto tra il tuo peso e la tua altezza: tanto più un corpo è pesante tanto più tollererà un materasso rigido.

  1. scegli il materiale del materasso: lattice, molle, poliuretano;
  2. scegli un materasso ergonomico: rigido, semirigido o morbido a seconda del tuopeso, ancora meglio se è un materasso Soft Care, cioè che si adatta perfettamente a seconda della pressione;
  3. se hai un letto matrimoniale ma con necessità diverse, compra due materassi singoli da accostare;
  4. controlla che il materasso abbia un lato estivo e un lato invernale
  5. sull’etichetta del materasso devono comparire il nome dell’azienda del produttore, il modello, le misure e la composizione del tessuto;
  6. acquista una buona rete e buoni cuscini, per riposare bene;
  7. ricorda di cambiare il materasso o in caso questo sia diventato troppo molle oppure ogni 8 o 10 anni, soprattutto per motivi di igiene (i liquidi persi durante la notte deteriorano il materasso)
  8. acquista gli accessori giusti: coperte, lenzuola, copriletto;

Da non perdere

Ritrovare equilibrio e felicità con le costellazioni familiari

La pratica delle Costellazioni Familiari sviluppate da Bert Hellinger nel corso degli ultimi anni si …

2 Commenti

  1. I¡¦ve learn a few good stuff here. Certainly price bookmarking for revisiting. I surprise how so much effort you set to make this kind of wonderful informative site.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.